Emiliano Segato

Sono un pittore impressionista di Quinto Vicentino. Dipingo dall'età di sei; inizialmente mi cimentavo in copie di tele famose, da van Gogh a Monet e altri impressionisti.
>>>> Poi, all'età di quindici anni ho iniziato a copiare tele di Caravaggio, Michelangelo e Tiziano con successo (nel senso che la riuscita era -senza boria- davvero buona ).
Maturando è prevalsa la mia grande passione per la natura e la campagna, per questo ho iniziato a dipingere sul posto, a modo degli impressionisti, in particolare ossequiando i dettami di colui che secondo me è stato il più grande pittore impressionista di sempre: Alfred Sisley.

 

Ora continuo su quella strada, mi sposto sul territorio vicentino e non solo e dipingo in un paio d'ore, senza mai ritoccare in studio; credo sia essenziale farlo se si vuole conferire alla tela tutte le sensazioni che trasmette a me la natura.
 

La mia intenzione è di creare una mappa geografica del territorio in cui vivo, testimoniando i cambiamenti del paesaggio dovuti a particolari condizioni climatiche oppure all'intervento dell'uomo.  Ora posseggo circa trecento tele eseguite en-plein-air negli ultimi anni e osservandole ritrovo i cambiamenti del paesaggio, qualche edificio demolito, qualche altro eretto da poco, oppure piante che un anno prima c'erano e ora non ci sono più. Inoltre voglio destare i miei compaesani e rammentar loro che il paese in cui viviamo è stupendo, basta soltanto sforzarsi di osservare e non limitarsi a guardare in fretta. Per giunta il mio messaggio pittorico è che siamo vittime degli avvenimenti naturali, che dobbiamo rispettare la natura!

Nel 2008 ho tenuto una personale patrocinata dalla Regione Veneto in Villa Thiene a Quinto Vicentino portando trentacinque tele.  


Nel 2010 mi è stata fatta un'intervista sul Giornale di Vicenza con le foto di alcune tele. Nel 2011 ho partecipato alla Biennale di Firenze. Nel 2011 sono stato selezionato per partecipare al progetto "Seguendo il cammino di Marco Polo", iniziativa patrocinata dalla Regione Veneto e dal governo Cinese e sono stato in Cina a dipingere i paesaggi della "Venezia d'Oriente" Hangzhou. Al termine del soggiorno ho esposto alla Galleria Bevilacqua La Masa in Piazza S. Marco a Venezia. 


Nel 2015 ho esposto alla casa dei Carraresi, Treviso.


n Settembre 2018 ho esposto a Palazzo Toaldi Capra a Schio.